home        chi siamo        archeologia        escursioni        mare        offerte        territorio        come contattarci        link        immagini

 

 

Il Museo Archeologico di Dorgali è collocato nella via principale del paese (Via Lamarmora).

I reperti presenti nel Museo, collocabili tra il neolitico finale (III millennio a.c.) e il medioevo, documentano le diverse attività e gli usi culturali propri delle popolazioni che abitarono il territorio Dorgalese. 

Del periodo pre-nuragico (III millennio a.c.) sono notevoli il riutilizzo della grotta costiera del Bue Marino e le cinquantaquattro domus de janas, prevalentemente monocellulari. I villaggi sono pochi e piccoli nella fascia montuosa meridionale, più vasti e numerosi nella fascia centrosettentrionale, molto più idonea all’agricoltura, all’estrazione dell’argilla e all’industria metallurgica. Tra essi particolarmente rappresentativo quello Nuragico di Serra Orrios. Le testimonianze Romane sono presenti lungo la fascia costiera, anche in forma di relitti sottomarini, e nell’entroterra. Risale anche all’epoca medievale l’uso di utilizzare grotte e ripari quali luoghi di sepoltura. 

 

 

Mese

Orario Apertura al pubblico

Gennaio-Febbraio-Marzo-Aprile-Maggio-Giugno-Settembre-Ottobre-Novembre-Dicembre

09:30 -  13:00          15:30 - 18:00

Luglio-Agosto

09:00 -  13:00          16:00 - 19:00

Biglietto ingresso: Intero 3.00 euro; Ridotto 1.50 euro

 

successiva